Il tuo browser non supporta JavaScript!

Dietro le quinte




DIETRO LE QUINTE DI UN PORTOLANO 

Sono triestino, con il mare dentro e sin da piccolo amo navigare; affronto le sfide e credo fermamente che, per dare informazioni sempre attuali e veritiere, non ci si debba mai fermare.

Per aggiornare i volumi 777 è infatti assolutamente necessario visitare di persona ogni ormeggio, dai porti ai gavitelli arrivando dal mare, per capire venti, manovre e difficoltà che ogni armatore deve affrontare.

Con passione e dedizione raccolgo, insieme al mio team, nuovi dati e informazioni per arricchire le guide. A partire da queste nuove edizioni ci sono delle importanti novità che renderanno più piacevole l’esperienza della navigazione, mettendola in connessione con il territorio e con le persone.

Sono stati infatti creati dei numeri di telefono, dei siti e dei QR Code che consentono di avere sempre le informazioni aggiornate.

Grazie all’inserimento di questi QR Code e di un database all’interno della sezione cartografica, sarà possibile scaricare immagini e filmati della costa avendo l’impressione di essere già lì prima di arrivare.

Il nostro costante lavoro e la presenza capillare degli inviati sul territorio fanno da sempre grandi e unici questi portolani.

Non sarei mai riuscito ad affrontare questo “viaggio” da solo con questa costanza. Ringrazio pertanto la mia famiglia che mi segue con sacrificio ed amore da distanza; la redazione che dall’ufficio raccoglie con passione e dedizione tutte le informazioni, svolgendo il prezioso lavoro di aggiornamento; infine, l'amorevole compagnia dei miei due “marinai” più fedeli, l’ammaliante e piccola Tender e l’elegante e grande Wally.

Marco Sbrizzi

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.